L'agronomo con "la cassetta degli attrezzi"

"La cassetta degli attrezzi" è un'iniziativa ispirata da un'idea di Gianni Rodari che viene portata avanti dalla Conferenza Zonale dell'Istruzione dei comuni dell'area pistoiese. Si tratta di incontri di partecipazione e formazione per genitori e insegnanti che interagiscono con bambini della fascia d'età compresa tra gli zero e i sei anni.
Passeggiate nella natura, laboratori di cucina, occasioni musicali, incontri con autori ed esperti si mescolano per offrire a insegnanti, educatori e genitori esperienze intellettuali e pratiche, portatrici di valori e pensieri sul mondo dell’infanzia.
Il programma si articola in tre aree tematiche: bambini e natura, famiglia e relazioni familiari, il cibo e la tavola, musica e sonorità.

Personalmente ho la fortuna di curare l'area tematica dedicata a bambini e natura che invita tutti a considerare gli spazi esterni dei servizi educativi e gli spazi verdi della città come luoghi di incontro con gli elementi della natura, pur addomesticata. In tal senso il mio contributo cerca di fornire gli strumenti per arricchire e stimolare i bambini in attività ed esperienze di osservazione e scoperta della natura che li circonda.
In ciascuno dei comuni interessati dal progetto il mio contributo si svolge con quattro incontri che possono essere ricondotti a tre diversi possibili approcci. Il primo è la presentazione del mio libro "Orticoltura (eroica) urbana", un momento di condivisione con gli adulti dei ruoli che gli orti possono svolgere nel favorire la riconnessione all'origine del cibo e nello sviluppo di una nuova consapevolezza alimentare. Il secondo è costituito da laboratori di orticoltura che, in adattamento agli spazi disponibili, costituiscono un invito a rendere ordinario e quotidiano il rapporto con le piante e, soprattutto, con quelle che possono darci il cibo di cui ci nutriamo. Il terzo è un momento all'aria aperta, una sorta di passeggiata alla scoperta della natura dietro casa e degli stili di fruizione della stessa.

La sfida è aperta e sembra essere solo un inizio!